I primi caldi, la voglia di mare e di sole: proteggiti anche con i giusti alimenti


L'estate è alle porte e con i primi caldi si accende la voglia di spogliarsi e abbronzarsi. Il sole è vita, migliora l'umore e i suoi raggi per noi sono molto preziosi perché ci permettono di produrre tanta vitamina D a partire dalla pro-vitamina D presente nella nostra pelle. E' molto importante proteggersi e prendere il sole con le dovute precauzioni per evitare di incorrere in eritemi, ustioni, edema, in tutto ciò che può essere definito come invecchiamento della pelle, come la perdita di tono, di elasticità, la formazione di rughe o macchie o peggio ancora melanomi. Le radiazioni solari sono uno dei più importanti agenti di stress per la nostra pelle, favorendo la formazione di radicali liberi, specie chimiche molto dannose per i lipidi, le proteine e soprattutto il DNA delle cellule. Fortunatamente la natura ci ha provvisti di molte sostanze con funzione antiossidante che catturano i radicali liberi e si "sacrificano" al posto delle cellule della pelle: la vitamina C ed E, i carotenoidi e il glutatione (un forte antiossidante prodotto dall'organismo).


Anche l'alimentazione ci viene in soccorso per avere una bella abbronzatura e prevenire i danni: è opportuno aumentare il patrimonio antiossidante nella pelle. Infatti numerosi studi indicano che l'integrazione con carotenoidi, vitamina E e polifenoli protegge la pelle dall'eritema, che è la prima manifestazione di danno causato dalla luce solare.


E' possibile assumere queste sostanze attraverso integratori opportunamente preparati, ma sono sempre più convinta che gli integratori farmaceutici vadano assunti solo ed esclusivamente nelle situazioni in cui per svariati motivi non si riesca ad assumere le giuste quantità di nutrienti con l'alimentazione quotidiana.

Per questo motivo consiglio di ricorrere ad una alimentazione particolarmente ricca di carote, pomodori, vegetali a foglia verde scura, pesche e albicocche per sopperire all'aumentato bisogno di carotenoidi.

Agrumi, kiwi, fragole, frutti di bosco, pomodori per la vitamina C. Olio di germe di grano, olio di oliva, papaia, noci, mandorle per la vitamina E. In questo modo si garantisce anche l'apporto di flavonoidi (importanti fitocomposti), oligoelementi e fibra, utili per il benessere della pelle e in generale di tutto l'organismo.

Inizia un mese prima dell' esposizione e continua per tutto il periodo.

Un altro nutriente da ricordare è l'acqua! Ricorda di idratarti ancora di più mentre ti esponi.

Buon sole!!!

Featured Posts
Recent Posts
Search By Tags
Follow Us
  • Facebook Classic
  • Twitter Classic
  • Google Classic

CONTATTAMI PER UN APPUNTAMENTO GRATUITO

LORENZA SARTORI

Via Edison 10 

43022 Monticelli Terme

PARMA

Mail:

L4life.coach@gmail.com

 

Cellulare:

388/1827259

Seguimi

  • w-facebook
  • w-blogger